Una tentazione e non solo!

Premetto che ho acquistato “La più dolce tentazione” (YouFeel Rizzoli) di Catherine BC a colpo sicuro, ovvero dopo aver avuto modo di apprezzare l’autrice anche in un’altra sua opera (vi consiglio di scoprire “Il sapore del proibito”!)
Questa scrittrice ha uno stile molto raffinato, tutto proprio, personale e piacevole, di quelle che sanno cosa vuol dire trasmettere emozioni, conquistare, travolgere e trascinare il lettore in una storia.
Mi piace molto come è impostata l’opera “La più dolce tentazione”, perché ha un filo conduttore logico e assolutamente ben realizzato in ogni punto.

Il titolo ci dice già tanto e la sinossi trasmette la sensazione che si gusterà appieno questo racconto, in ogni sua sfumatura e in ogni pagina.
Il protagonista maschile che si racconta è Matt, titolare di una pasticceria alla quale ha dedicato la vita, perché la sua passione per il dolce gli permette di assaporare le giornate anche monotone in modo più piacevole.

Matt è separato e ha un figlio che gli è stato affidato, Simon, una famiglia ordinaria che, come tutte, subisce i suoi alti e bassi e una passione segreta di nome Kristal.

BC_TENTAZIONEMa chi è davvero Kristal e come finisce tra le braccia di Matt? Questo lo dovrete scoprire leggendo questa dolce storia d’amore.

Dopo un inizio un po’ “sornione” e lento, nel corso del quale si racconta la vita, alquanto monotona, del protagonista maschile con la sua voglia di conquista attraverso il lavoro che svolge e la gioia di incontrare una donna che gli farà perdere la testa, con il passare delle pagine, le vicende si fanno decisamente più interessanti fino ad arrivare a un colpo di scena finale. Infatti, una “scoperta” vera e propria, nelle ultime pagine, spiegherà meglio quanto accaduto precedentemente al protagonista e a chi gli ruota attorno.

Sono sincera, per quanto questa storia sia scritta benissimo e meriti davvero attenzione, l’autrice mi ha dato la sensazione di risultare meno coinvolta in essa, rispetto all’altra sua opera che avevo avuto modo di scoprire tempo prima. E questa strana sensazione, man mano che andavo avanti, per capire come si sarebbero svolte le vicende di Matt e Kristel, diventava una conferma.

In questa storia l’autrice ha mantenuto uno stile molto soft, che apprezzo e mi fa piacere aver trovato in tutto il contesto, ma che non mi ha coinvolto veramente fino in fondo. Non so se sia stata una scelta precisa, ma sicuramente ha determinato il mio personale parere.

La cover è magnifica e rende molto bene l’idea. Il resto credo possiate scoprirlo solo acquistando l’eBook!

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...