Una chiacchierata con l’autrice esordiente Katy Kaise.

Questa primavera partiamo alla grande conoscendo una nuovissima autrice. È esordiente, perché presto autopubblicherà la sua prima opera letteraria, di stampo erotico, e sembra intenzionata a farsi apprezzare per le sue qualità fantasiose.

Ho molta curiosità di conoscerla per sapere chi è, quanti anni ha, come preferisce farsi chiamare, poiché è italiana, ma ha scelto uno pseudonimo per raccontare di eros in tutte le sue sfumature e la intervisto per tutti voi, consapevole che potremmo fare conoscenza in modo simpatico e divertente.

Ciao Katy, grazie per aver accettato questa intervista per il club letterario “The Pink Cafè”. Vorrei cominciare col chiederti quando nasce la tua passione per la scrittura e cosa hai scoperto con essa.

RISPOSTA:

Ciao a tutti, comincio col ringraziare te e lo staff del Club Letterario The Pink Cafè per questa opportunità. La scrittura è sempre stata parte integrante della mia vita, ho cominciato da ragazza, ero introversa ed ero solita annotare tutto o quasi su un diario personale. Spesso quei pensieri si trasformavano in poesie, altri sono diventati dei racconti. Col tempo ho scoperto che scrivere mi faceva sentire libera e me stessa.

Come si intitola la prima opera letteraria che ti appresti ad autopubblicare a stretto giro di posta?

RISPOSTA:

Il titolo della mia prima opera è “Prendimi Tu”, è il primo libro della serie Passioni Segrete.

Raccontaci in breve la trama, ma senza svelare troppo. Cosa scopriremo di stuzzicante in essa?

RISPOSTA:

Caterina è la protagonista della storia, vive sola e gestisce insieme ad una amica un coffè books, una caffetteria diversa dalle solite, dove oltre a bere una tazza di caffè, si possono leggere libri esposti nel locale, acquistarli o noleggiarli. Professionalmente va tutto bene ma la vita sentimentale è naufragata mesi addietro quando è stata lasciata dal suo ultimo fidanzato. Dentro di lei nasconde delle passioni segrete che ha scoperto quando era adolescente con il suo primo amore. Ha conosciuto un modo di vivere il sesso in modo non solo passionale, ma con contenuti erotici intensi, molto forti per l’età di allora della protagonista. Una passione finita troppo presto, che l’ha segnata nel suo intimo. Dopo di lui ha avuto altri uomini, ma nessuno di loro erano lui. Qualcosa di stuzzicante nella trama è rappresentato da un episodio che scatena in lei passioni conservate e rilegate dentro di lei da tanto tempo; un uomo l’afferra e la bacia al buio mentre sta tornando a casa, lei non sa chi sia, vorrebbe ribellarsi, ma quella figura che fruga il suo corpo ha qualcosa di famigliare… E adesso mi fermo altrimenti vi racconto tutto.

Prendimi tu

In che genere preciso, dunque, la collocheresti e perché?

RISPOSTA:

Il genere è un romance erotico, una storia con alti contenuti erotici, ma sono presenti anche altri aspetti intriganti che complicano un po’ l’evolversi degli eventi.

Che genere di autrice ti definiresti tu?

RISPOSTA:

Un’autrice sperimentale, questa per me è la mia prima volta e vivo questo momento con attesa e al contempo come una nuova avventura.

Cosa dobbiamo aspettarci dalla tua passione per la scrittura?

RISPOSTA:

Spero di trasmettere un po’ di emozione, di intrattenere piacevolmente qualche lettore, di avere qualche riscontro e scoprire se ne varrà la pena andare avanti.

Infine, cosa ti aspetti tu da quest’opera?

RISPOSTA:

Non mi aspetto nulla di preciso, spero solo, come ho detto, di arrivare al cuore di qualche lettore, di farlo sognare e di aver dato al pubblico una bella storia.

Grazie per la tua cortese disponibilità e invitiamo le persone a ricordare il titolo della tua prima opera “Prendimi tu” che sarà presto disponibile su Amazon.

Grazie ancora a voi per la disponibilità e gentilezza nell’accogliere un’autrice sconosciuta; colgo l’occasione per ricordare la data di pubblicazione: il 20 aprile 2016.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...