“Sfida d’amore a San Valentino”. Una storia leggera e spensierata.

Questa storia è leggera e spensierata. Ho apprezzato il gioco di seduzione che intercorre tra i due giovani protagonisti: Ethan e Nicole. Il primo deve dimenticare un passato duro e inflessibile, l’altra una e più storie d’amore naufragate nel peggiore dei modi. Nessuna voglia di legarsi, né di amare, né di sognare, né di illudersi. Secondo Nicole gli uomini sono tutti uguali, vogliono divertirsi e non sono capaci di amare.
Si dovrà ricredere, forse, un passo alla volta, dopo aver conosciuto Ethan.
Ma chi è realmente questo ragazzo che sembra divertito e interessato da subito a conoscere Nicole?
Ethan saprà conquistare l’attenzione di una ragazza disillusa a causa di amori passati tutti sbagliati con un comportamento diverso da quelli a cui Nicole era abituata.
Si scontrano, si incontrano, si punzecchiano, si scrivono, poi si prendono in giro e tornano a punzecchiarsi.
Ma cosa vuole davvero Ethan da Nicole? E perché sembrano da subito attratti e incuriositi dall’altro?
Tra uno scherzo e una parola di troppo che tira l’altra come ciliegie e tanta spensieratezza, i due si ritroveranno, forse per caso e magari anche per puro divertimento, a sfidarsi in un gioco all’amore, da perfetti “sconosciuti – innamorati” per dimostrare quanto uomini e donne siano diversi in fatto di romanticismo.
Ma chi vincerà questa battaglia alla conquista dell’altro?

Sfida d'amore a San Valentino di Antonella Maggio

Conquista di cui non sono consapevoli fino a quando l’attrazione fisica diventa preponderante.
Un gioco di seduzione tra i due farà la sua parte, nel momento in cui entrambi scopriranno di essere fatti l’uno per l’altra.
Questa storia è indicata, secondo me, per un pubblico molto giovane, che ha voglia di relax e di sognare. Credo possa andare bene soprattutto per gli adolescenti e per chi crede che gli amori giovani e freschi siano in grado di restituire il sorriso.
Mi è piaciuta molto la scelta della copertina. Azzeccata, sognante, colorata, piacevole, adatta alla storia che presenta.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...