Una chiacchierata con la scrittrice Valeria Angela Conti.

Valeria Angela Conti per me è una scoperta nel vero senso della parola. Ho notato diverse sue opere che mi appresterò a leggere, perché ne sono rimasta davvero affascinata, e mi ha fatto piacere conoscerla virtualmente.
Nativa di Reggio Calabria, è laureata in Giurisprudenza e si è cimentata con la scrittura solo quando è diventata mamma.
La sua prima opera pubblicata è stata “Una crociera sui tacchi” per Booksalad nel 2013 cui sono seguite altre, grazie al successo ottenuto e quindi il sequel “Una mamma sui tacchi” nel 2016. Nel frattempo, nel 2015, le era uscita anche l’opera “Stregata dall’amore” sempre per Booksalad.
Tra l’altro ha pubblicato anche in self due romanzi dai titoli “L’amore è dolce” e “Ti presento il mio ex“.
Ma quest’anno uscirà per la stessa casa editrice anche l’opera dal titolo “Finché shopping non ci separi” ed è stato pubblicato ad agosto il romanzo “Come in un film” per la collana YouFeel di Rizzoli.
Sono contenta di parlare direttamente con lei, perché ho occasione di conoscerla meglio e di permettervi anche di scoprire una scrittrice che sembra stia facendo molto piacevolmente parlare di sé.
Ciao Valeria, grazie per aver accettato questa intervista per The Pink Cafè. Io ho voglia di chiederti, in primis, in che modo è nata esattamente questa tua passione per la scrittura.
RISPOSTA:
Ciao Tiziana e grazie per questa bella intervista che mi dà la possibilità di farmi conoscere ai tuoi lettori. La passione per la scrittura è stata sempre parte di me, fin da piccola quando scrivevo poesie e brevi racconti.

Come è nata la prima storia “Una crociera sui tacchi”?
una-crociera-sui-tacchi-di-valeria-angela-contiRISPOSTA:
In realtà “Una crociera sui tacchi” è il mio secondo romanzo, ed è nato vedendo su internet una borsa di Braccialini, mi pare, raffigurante proprio una nave da crociera con accanto un paio di scarpe col tacco. Detto tra me e te quella borsa era veramente orribile, ma mi ha dato l’ispirazione per la mia storia.

E il suo sequel “Una mamma sui tacchi”?
RISPOSTA:
“Una mamma sui tacchi”, invece, è stato lo stesso editore a chiedermi di scriverlo, data la pressione dei lettori.

Ho notato che le tue opere sono, in prevalenza, di genere ironico e romantico, mi sbaglio? Una scelta ben precisa o una predisposizione naturale?
RISPOSTA:
Sì, è vero. Non mi piacciono le storie che vanno di moda adesso, dove la parte hot ha il ruolo fondamentale. Prediligo, invece, i romanzi che fanno sorridere e sognare.

Che genere di autrice sei, come ti definiresti?
RISPOSTA:
Sono decisamente una inguaribile romantica!

Ma parliamo ora della tua pubblicazione più “fresca”: “Come in un film” per la YouFeel di Rizzoli. Ce ne parli?
RISPOSTA:
Con piacere. Si tratta, come tutte le mie opere, di una storia d’amore in cui c’è anche un pizzico di suspance. La protagonista, che è una pittrice, si troverà a fare un ritratto all’attore del momento e non mancheranno di certo scintille tra i due, dal momento che appartengono a due mondi completamente diversi.

Quindi ora dovremo aspettarci “Finché shopping non ci separi”. A cosa ci dobbiamo preparare?
RISPOSTA:
“Finché shopping non ci separi” è una commedia ironica e romantica, proprio come me. Parla di una giovane donna che è una vera e propria maniaca di shopping e che troverà un modo abbastanza strano per disintossicarsi da questo suo dispendioso vizietto.

Se dovessi tirare fuori dal tuo cassetto in quest’ordine: un sogno, un desiderio, una tentazione, una delusione, un dubbio e una speranza, cosa tireresti fuori?
RISPOSTA:
Il mio sogno, come scrittrice, è pubblicare per una grande casa editrice. Una tentazione perenne è la cioccolata. Le delusioni purtroppo ci sono state, e tante… la peggiore quella da parte delle amiche, o meglio quelle che credevo tali. Il mio dubbio più grande è se ci sia o meno qualcosa dopo la morte. La mia speranza è che i miei figli stiano sempre bene e siano felici come vorrei.

Grazie per la tua disponibilità e in bocca al lupo per tutto!

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...