Megan L. Collins torna con una nuova opera: “L’effetto del peccato”.

Megan L. Collins ci sta abituando a sorprese continue con le sue uscite letterarie e soprattutto quando annuncia, prima del tempo, che questa volta ha voluto essere ancora più incisiva, lasciandosi andare a uno stile molto più appassionato e deciso. Uno di quelli che lasceranno di certo il segno, per intenderci.

Il 28 Dicembre esce la sua nuova fatica su Amazon dal titolo “L’effetto del peccato” che fa parte di una duologia ricca di suspance ed erotismo, ma non solo.

Da “L’effetto del peccato”.

Lui era il mio tutto e io l’effetto del suo peccato.

leffetto-del-peccato-di-megan-l-collins

Ecco la sinossi per i più curiosi.

Honey ha una vita apparentemente perfetta. Ha un lavoro, due amici cui è legatissima e un fidanzato col quale sta per convolare a nozze. Sembra non le manchi nulla. Eppure la sua vita ordinaria sta per cambiare. E in un modo che lei non può prevedere. Fatale sarà proprio il corso prematrimoniale al quale partecipa. Sarà qui, infatti, che conoscerà un giovane e magnetico prete, che le farà perdere la testa nel giro di pochi giorni. Per Honey, fino a quel momento fidanzata devota e un po’ frustrata, si apriranno scenari mai neppure immaginati. E scoprirà un lato di sé che non credeva neppure di possedere, un lato passionale e ribelle che rischierà di condurla alla perdizione eterna. Riuscirà a resistere? O l’amore sarà più forte di qualunque timore? “L’effetto del peccato” sfiderà ogni convenzione e trascinerà il lettore in una storia potente e intensa.

DATI TECNICI:

Titolo: “L’effetto del peccato”

Autrice: Megan L. Collins

Data di pubblicazione: 28 Dicembre

Editore: Self – publishing

Venduto su: Amazon

Disponibile anche con l’offerta Kindle Unlimited

Genere: Romance/Narrativa Contemporanea

Pagine: 320 circa

Prezzo: € 1,50

ESTRATTO PER VOI.

Una parte di me si stava avvicinando a lui, mi stavo affezionando, nonostante non volessi ammetterlo nemmeno a me stessa. Aveva uno sguardo intenso che mi paralizzava c’era qualcosa in quell’uomo, che mi sconvolgeva nel profondo, ne ero attratta. Un vortice violento mi stava travolgendo, riusciva ad abbattere quel muro che avevo eretto, e quello mi faceva paura, mi rendeva vulnerabile.

Non lasciatevela scappare!

Tiziana Iaccarino.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...