“La vendetta del bandito” è la nuova opera di Michela Piazza e Pamela Boiocchi.

Le conosciamo da tempo, in quanto sono un connubio assolutamente impareggiabile: Michela Piazza e Pamela Boiocchi sono due autrici di lungo corso, che hanno fatto esperienze interessanti e percorsi tali da maturare una collaborazione artistica che è cresciuta e maturata nel tempo. È uscita la loro nuova opera letteraria dal titolo “La vendetta del bandito” e sappiamo già che andrà alla grande, perché queste due simpatiche autrici sanno farsi davvero valere. Le loro opere più note sono state dei veri successi: da “Napoli – New York Amore al peperoncino” a “Sposami a SugarLand” pubblicate nella collana digitale YouFeel dalla Rizzoli e dall’erotico “Il mio lato proibito” pubblicato da Delos Digital a opere come “Il riscatto del pirata” e “La conquista dell’Indiano”, sappiamo già che sogneremo, grazie alle storie che creano e raccontano. Sono molto contenta di poterle intervistare per The Pink Cafè, in modo da conoscere meglio la loro nuova pubblicazione e avere occasione di sapere cos’altro ci riserveranno.

Ciao Michela e Pamela, grazie per aver accettato questa intervista. Cominciamo con la domanda: quando e come vi siete conosciute e avete iniziato a collaborare, scrivendo insieme?

RISPOSTA:

Ciao, innanzitutto ti ringraziamo per averci ospitato qui al Pink caffè. Ci siamo conosciute grazie ai primi romanzi sui pirati che abbiamo scritto singolarmente (le saghe “La maledizione di Blackbeard” e “La donna pirata”). Ci siamo subito trovati molto in sintonia e abbiamo deciso di promuoverli insieme: abbiamo viaggiato per tutto il nord Italia in un tour di presentazioni che trattava di pirati e donne coraggiose e ci siamo divertite un sacco!

Quale è stata la vostra primissima esperienza a quattro mani e quali riscontri ha avuto?

Michela Piazza e Pamela Boiocchi

RISPOSTA:

Il primo romanzo che abbiamo scritto insieme è nato per gioco durante una telefonata. Si trattava del primo capitolo della serie “Amori al peperoncino”, che ora è stato acquistato e ripubblicato nella collana YouFeel di Rizzoli con il titolo “Napoli- New York. Amore al peperoncino”. Una delle cose più gratificanti che ci siamo sentite dire dalle lettrici è stata che, pur essendo la nostra prima esperienza a quattro mani, non si riconosce la mano dell’una da quella dell’altra, perché lo stile è perfettamente uniforme.

Poi avete proseguito con una serie di opere che sono state tutte molto apprezzate. Qual è quella che preferite e quale quella che ha ottenuto il maggior successo?

RISPOSTA:

È sempre difficile scegliere un’opera “preferita”, perché sono state tutte scritte col cuore e ci siamo molto divertite a inventarle. In realtà non possiamo lamentarci del riscontro di nessuno dei nostri libri. Gli “amori al peperoncino” sono stati molto apprezzati sia su Amazon sia su Kobo, tanto da spingere la Rizzoli a contattarci e a dargli una nuova vita; anche gli storici ci stanno dando grandi soddisfazioni: “Il riscatto del pirata” è arrivato nella top ten della classifica generale di Amazon e anche i successivi sono sempre andati bene.

Ho notato che scrivete spesso degli storici avventurosi molto interessanti. Vi piace il genere, vi sentite portate per esso, vi risulta facile nella narrazione, come lo affrontate?

RISPOSTA:

Noi nasciamo come scrittrici di genere storico, quindi ci viene naturale immergerci nelle ricerche necessarie a creare una ambientazione credibile. Io (Michela), sono laureata in Storia e, come sai, gestisco anche un gruppo dedicato al romanzo storico, quindi sono una grande appassionata!

Raccontateci ora questa nuova opera “La vendetta del bandito”. Chi è questo bandito?

RISPOSTA:

Avevamo voglia di scrivere di un uomo pericoloso, con un passato ricco di misteri e segreti da svelare. Il nostro bandito è un contrabbandiere che si fa a chiamare Ankou, come la personificazione della morte per la tradizione bretone. Ha in mente un piano di seduzione che metterà in serio pericolo la nostra protagonista.

Questa è anche una storia d’amore?

La vendetta del bandito di M. Piazza e P. Boiocchi

RISPOSTA:

È soprattutto una storia d’amore, ma anche di avventura, inganni e grandi passioni.

Quali belle novità dovranno ancora aspettarsi i vostri lettori? A cosa state lavorando insieme?

RISPOSTA:

Questa è una notizia che diamo in anteprima al Pink: stiamo lavorando a un nuovo romanzo contemporaneo, ironico e divertente. Una storia estiva di mare e amicizia, dove non manca un lato piccantino.

Se in questo momento infilaste una mano nel vostro cassetto dei sogni, cosa tirereste fuori per prima?

RISPOSTA:

Poter trasformare la scrittura nel nostro lavoro principale! Questo sarebbe davvero un bel traguardo.

Grazie a entrambe per la disponibilità e in bocca al lupo per la vostra carriera.

RISPOSTA:

Grazie a te, Tiziana, e un abbraccio a tutte le ragazze del Pink!

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...