Sefora Coppini ci racconta la sua opera “Una magnifica fusione”.

Ho conosciuto virtualmente e molto per caso Sefora Coppini. Come capita spesso, ci si imbatte in autrici molto interessanti che si prestano tanto per la propria attività artistica. Scrivono e si sottopongono a esperienze che insegnano loro a percorrere il lungo e articolato sentiero dell’editoria moderna.

Sefora potrà parlarci di sé in questa intervista e della sua opera che è una vera e propria scommessa con se stessa e per ciò che sognava e aspirava.

Racconta una storia seria, forte, di impatto e certamente molto interessante, ma sarà lei stessa a permetterci di entrare nella vita dei suoi personaggi.

Ciao Sefora, grazie per aver accettato questa intervista per The Pink Cafè. Ti chiedo quando e come hai cominciato a scrivere seriamente, pensando di poter pubblicare?

RISPOSTA:

Ho iniziato a scrivere “Una magnifica fusione” a giugno del 2015. Ho sempre amato leggere e scrivere, ma non ho mai pensato seriamente alla possibilità di pubblicare, fin quando non ho trovato il coraggio di far leggere il mio manoscritto alla mia migliore amica. È stata lei ad incoraggiarmi, così ho iniziato ad inviare a delle case editrici il mio manoscritto e una piccola CE era particolarmente interessata alla pubblicazione.

Quanto tempo ci hai impiegato a scrivere “Una meravigliosa fusione”? Ho notato che è una storia abbastanza corposa.

RISPOSTA:

Non molto, ho scritto la storia più o meno in tre mesi.

Chi è esattamente Annie, la protagonista femminile e quali trascorsi ha?

RISPOSTA:

Annie è una donna dolce, sensibile e caparbia, ottiene tutto ciò che ha con fatica e duro lavoro. Ha un passato doloroso in quanto da piccola assiste alla morte dei genitori, avvenuta in un incidente stradale. Crescerà in un orfanotrofio dove incontrerà quello che diventerà il suo migliore amico, Pino. Questi diventeranno il punto fermo l’uno dell’altra e il loro legame resterà forte e indissolubile.

Invece chi è Marco, il protagonista maschile?

RISPOSTA:

Marco è un bellissimo, giovane e ricco figlio di papà, abituato ad avere tutte le donne ai suoi piedi pronte ad assecondare ogni sua richiesta. Tutte tranne una…

Tu credi che l’amore possa cambiare in meglio la vita delle persone e soprattutto aiutarle a superare ogni ostacolo?

Una magnifica fusione di Sefora Coppini

RISPOSTA:

Io sono un’inguaribile romantica e sì, credo che l’amore, quello vero, possa cambiare la vita delle persone. Sono convinta che un legame basato su sentimenti veri e autentici, sia in grado di superare ogni ostacolo.

A quale genere appartiene la tua opera e tu che tipo di autrice ti reputi?

RISPOSTA:

Il genere a cui appartiene è New Adults. Io mi reputo una sognatrice e spero un giorno di poter diventare una brava autrice, una di quelle che fa sognare ad occhi aperti.

Ancora una domanda: se ora infilassi una mano nel cassetto dei tuoi sogni, cosa ci tireresti fuori per prima?

RISPOSTA:

Quello di riuscire a pubblicare un mio romanzo con un’importante casa editrice, come dicevo prima sono una gran sognatrice!

Grazie per la tua cortese disponibilità e in bocca al lupo per tutto!

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...