Chiacchieriamo, Consigli librosi, Curiosità, Recensioni

“Dammi un altro Natale”

Dammi un altro Natale” è la storia ideale per questo periodo, in un dicembre freddo e, in alcune parti d’Italia, persino innevato, quando la voglia di restarsene al calduccio, magari a letto, la sera prima di andare a dormire, diventa l’esigenza ideale per accompagnarne la lettura.

Questa storia mi ha catturata dalla prima all’ultima pagina. L’ho praticamente divorata in una sera. Non riuscivo ad andare a dormire, se non arrivavo alla sua degna conclusione.

Mi sono innamorata di Lizzie e Brandon dal primo momento. Questa giovane e bellissima coppia, nel tempo, ha avuto una seconda occasione per restituire ai loro sentimenti un attimo di gioia, di puro romanticismo misto a tanti ricordi e a un’atmosfera magica come può essere solo quella natalizia.

Ad aver separato per molti anni, Lizzie da Brandon è stato un bacio di Natale dato dalla prima al secondo, insieme al proprio regalo di Natale, quando i sentimenti tra loro sembravano ancora confusi e poco importanti, almeno per lui, ma sotto questa coltre di apparente indifferenza da parte del protagonista, in realtà, si nasconde ben altro. Qualcosa che ha penalizzato, in seguito, la vita di entrambi, infatti Lizzie scoprirà solo dopo tanto, troppo tempo, quel che non avrebbe mai immaginato.

Erano inseparabili Lizzie e Brandon insieme all’amica Sarah, una ragazza molto diversa dalla protagonista, ma della quale entrambi si fidavano. Sarah sta per diventare la promessa sposa di Brandon e questa diventa una scoperta sconcertante per Lizzie, anche a distanza di molti anni.

La nostra protagonista sembra davvero troppo sfortunata sul lavoro, in famiglia e con gli amici. È sola e depressa, almeno fino a quando torna alle origini, in una cittadina che l’ha vista crescere e che, allo stesso tempo, l’ha separata dai suoi amici.

Lizzie è un’organizzatrice di eventi che diventa la confidente di nonna Annie, alla quale dovrà preparare delle decorazioni natalizie degne di una famiglia importante a ridosso del matrimonio di Brandon e Sarah. Già, proprio loro due!

Quanta acqua sembra essere passata sotto i ponti tra loro tre!, se non fosse che qualcosa di poco chiaro sembra aleggiare ancora all’ombra di un’apparenza che luccica come oro, ma che, in realtà, non nasconde niente di vero.

Un nuovo incontro, i ricordi, i dolci tipici del Natale, l’atmosfera calda e calorosa di un focolare accogliente, la neve e le luci che addobbano case e alberi, la voglia di scoprire il volto di una verità racchiusa nel cuore di Brandon e scoperta per caso da Lizzie, ci accompagneranno lungo tutta la storia.

Niente sembra perduto per questa coppia che sembrava essersi detta “addio” nel tempo e tra gli eventi della vita. Niente, anche se…

Non vi posso raccontare di più, se non che questa storia ha avuto la capacità di tenermi incollata al kindle come non mi accadeva da tanto, troppo tempo e di questo devo ringraziare Flora A. Gallert, una giovane autrice di cui ho una stima profonda e che reputo di talento, per cui, ti prego, continua così!

Dammi un altro Natale di Flora Gallert

Consigliatissimo. Queste mie cinque stelle valgono dieci, sappiatelo!, e con la lode!

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...