Chiacchieriamo, Consigli librosi, Curiosità, Recensioni

“Incanto di Natale”, la recensione del Pink.

Quest’opera è il secondo volume della serie “Non è il mio tipo” che le autrici Michela Piazza e Pamela Boiocchi hanno studiato per raccontare una sorta di storie leggere e frizzanti con cui intrattenere amorevolmente le loro autrici.

Le protagoniste di questa serie sono tre: Mercedes, Priscilla e Gipsy. Dal nome di quest’ultima, che ricorda quello di una zingara, le tre ragazze si chiamano tra loro “zingare” e iniziano a raccontare la loro storia prima attraverso la storia di Priscilla che, a proposito, sto leggendo e ha il titolo del primo volume “Seduttore dell’ordine”, e poi con Gipsy che in “Incanto di Natale” se la dovrà vedere con il suo lato razionale, per riuscire a lasciarsi andare a quello romantico.

Una storia che si lascia leggere facilmente, in modo fluido, scorrevole, fresco, divertente, giovane.

Mi piace il modo di raccontare di queste due autrici che riescono ad amalgamare molto bene il loro stile. Avrete fatto caso, infatti, che le loro storie, sembrano scritte da una sola persona. Questo particolare, non da poco, fa intuire la grande affinità che esiste tra loro, la stessa amicizia che condividono e soprattutto la facilità con cui i loro stili di scrittura si amalgamano. Direi quasi alla perfezione.

Non potrei dire chi delle due ha scritto cosa e questo fa del loro connubio la vera forza con la quale sono riuscite a conquistare la schiera di lettori che le ammirano e le seguono con affetto.

Quest’opera, in particolare, mi ha intrigato perché la protagonista non è la solita tipa romantica e strappalacrime che si lascia andare ai torti della vita, anzi… è una donna in carriera che non ha nessuna voglia di legarsi a qualcuno o di perdersi in sdolcinerie che reputa inutili, eppure il destino ci metterà lo zampino…

Incanto di Natale di Michela Piazza e Pamela Boiocchi

In questa storia, in particolare, ritroviamo tutta l’atmosfera tipica di questo periodo dell’anno e soprattutto una buona dose di romanticismo che, in certe occasioni, non guasta di certo, lasciandoci sognare luoghi e personaggi credibili e assolutamente piacevoli.

Ma non vi racconto altro, per permettervi di scoprire la storia e soprattutto questa serie che, se non ho capito male, dovrebbe essere una trilogia, perché all’ordine mancano le vicende di Mercedes. Quale sarà, quindi, il prossimo volume della serie “Non è il mio tipo”?

La aspettiamo con grande curiosità!

Storia consigliata a chi ama le storie leggere e frizzanti, allegre, moderne, giovani ma affascinanti.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...