Scrivere, editing
blogger, Chiacchieriamo, Curiosità, editoria, scrittura

Correzione bozze, editing e servizi, attenti alle truffe

Il settore editoriale sta modificando, crescendo, migliorando, forse? Non solo siamo diventati un popolo di scrittore NON lettori, e sì, perché ho sentito spesso anche questa cosa assurda: scrivo ma non ho tempo per leggere. La trovo una situazione incompatibile con la scrittura, se ami scrivere, non puoi fare a meno di leggere. Poi ci sono vari ritmi, e ci può stare essere lenti o avere più tempo per dedicarsi a un buon libro, ma non leggere in assoluto: No.

Scrivere, editing
Scrivere, editing

Oggi assistiamo a fenomeni strani, non solo c’è una moltitudine di autori e aspiranti scrittori, ma improvvisamente, senza avere la cultura base, l’esperienza e l’attitudine a farlo, ci s’improvvisa correttori di bozze, editor, grafici e tutto ciò che può interessare il mondo della scrittura.

Credo che ci sia molta confusione nel settore e purtroppo senza linee guida precise, si rischia di entrare in contatto con fantomatiche figure che si spacciano editori, correttori di bozze ed esperti nel settore, solo perché hanno pubblicato qualche libro e collezionato un paio di anni felici nei vari gruppi Facebook.

Scusate, non è per offendere nessuno, ma il correttore di bozze e l’editor, sono figure che svolgono un lavoro serio e professionale. Impiega del tempo, deve essere curato, minuzioso e soprattutto richiede una buona e ottima direi, padronanza della lingua italiana, esperienza che non si riduce a qualche libro pubblicato qua e là.

Chi può svolgere questi lavori?

Gli addetti ai lavori sanno bene quanto duro impegno ci sia dietro la correzione di un libro e alla cura di un editing accurato e dettagliato con tanto di valutazione del testo. In relazione al tempo dedicato deve essere corrisposto anche un prezzo adeguato al lavoro svolto, che credetemi, dura diversi mesi, ovviamente il tutto è legato al numero di cartelle del testo, ma anche questo è un particolare che un inesperto tralascia quando presenta un preventivo.

scriverepc

Accade difatti che tali figure nel voler cominciare questa nuova attività offrino prezzi modici, scontati, stracciati spesso anche del 50% in meno rispetto a chi esegue un lavoro accurato, che è consapevole dell’incarico e della responsabilità che tale impiego richiede.

Mi è capitato di parlare con autori ai quali ho mostrato qualche perplessità del testo in privato e scoprire che si erano affidati ad alcuni editor, i cui nomi erano dei perfetti sconosciuti. Individui con poca esperienza ma che si erano incaricati di correggere il testo per eliminare refusi ed eseguire correzione di bozze e di editing senza fare alcuna distinzione di ruoli e compiti. Oggettivamente questo indica una mancanza di esperienza, che non vuole essere un’accusa, ma solo una constatazione oggettiva.

Altra situazione se invece decidiamo di affidarci a una o più beta reader che in amicizia accettano di leggere in anteprima un testo e dare una loro opinione sul testo, alcune possono essere più minuziose e segnare eventuali refusi, ma si tratta di cortesia e favore. Un supporto gratuito e di fiducia, che comunque non equivale a un lavoro accurato di editing.

Se siete alla ricerca di un correttore di bozze e di un editor, affidatevi a gente esperta, attenti a chi truffa nascondendosi dietro prezzi bassi con offerte e tempistiche veloci di consegna.

Tiziana Cazziero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...