blogger, Chiacchieriamo, Curiosità, editoria, web

Perché ci sono blog che si dicono sempre impegnati, quando un autore propone loro una recensione alla sua opera? Vi spiego tutto!

Quante volte sarete incappati in blogger che si dicevano sempre molto impegnati e che, quindi, difficilmente avrebbero potuto fare una recensione alla vostra novità editoriale?

Quali risposte vi siete dati a questo tipo di comportamento, spesso ripetitivo?

Se siete dei self-publisher, la risposta è presto detta.

Oggi come oggi, i blog, anche quelli meno seguiti, anche quelli meno importanti, anche quelli meno conosciuti, aspirano a una vetrina di lustro che può dar loro soltanto una o più collaborazioni di lustro e mi riferisco alle case editrici importanti, le quali, a seguito dei cambiamenti che ha dovuto subire il settore editoriale, si sono dovute adattare a cambiare completamente le proprie strategie di marketing e a chiedere collaborazioni esterne per la promozione delle loro pubblicazioni.

Come sappiamo, dopotutto, i lettori scarseggiano, ma i blog più quotati possono portarne un numero considerevole a case editrici in cerca di acquirenti. Pertanto, se un blogger comincia una collaborazione con una casa editrice di un certo spessore per la quale non solo pubblica anteprime, ma deve anche recensire un buon numero di uscite, certamente rifiuterà chi gli si presenta dal niente, ovvero i semplici, poveracci, sfigati self-publisher. Sfigati rispetto a scrittori che hanno avuto la fortuna e il lustro di un marchio sul proprio libro che, volenti o nolenti, apre loro tutte le porte.

Quindi, quando vi accorgete che un blogger vi nega la recensione di un libro perché si dice molto impegnato, ma poi la settimana successiva sul suo blog compare la recensione di un libro uscito dopo il vostro o che, addirittura, deve ancora uscire, vi assicuro che la spiegazione è solo questa: quel blogger collabora con quella casa editrice ed è a lei che ha promesso fedeltà e precedenza, due parole innocue che, purtroppo, in questo settore hanno un grosso significato.

Un significato amaro per molti altri, ma ragionevole per chi lo accetta.

blogger-photo-2249560_1280

MA LE RECENSIONI DI CHI COLLABORA CON LE CASE EDITRICI SONO ONESTE?

Me lo sono chiesto tante volte.

Chissà se quella recensione, realizzata da una blogger che collabora in modo fisso con la determinata casa editrice dalla quale riceve copie omaggio, a volte semplici files, ma tante volte anche libri veri e propri, siano del tutto oneste, o semplicemente una “convenienza” per entrambe le parti!” Per la casa editrice che, in tal modo, si è assicurata un valido collaboratore a cui può dare dei contentini e per il blogger che riceve lustro da quella collaborazione, facendo salire alle stelle le quotazioni del suo blog e potendo acquisire, in tal modo, una visibilità agognata da qualunque sito.

Questi sono accordi e tali rimangono, spesso, anche al di là di quello che è il lavoro legittimo e spesso faticoso di recensire i libri.

Raramente troverete una recensione del tutto negativa a un libro pubblicato da una casa editrice che collabora con il blogger di turno, in quanto questi “risultati” non sarebbero convenienti né utili a nessuna delle due parti, mentre voi, self-publisher qualunque, giudicati per le vostre scelte di pubblicazioni e per il percorso che avete deciso di intraprendere, spesso e ancora criticato da molti nasi esperti nel settore, sarete messi all’angolo ad assistere a questa sorta di teatrino dell’assurdo.

Cosa posso dirvi se non “Mettetevi comodi con i pop corn in mano?”

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Un pensiero riguardo “Perché ci sono blog che si dicono sempre impegnati, quando un autore propone loro una recensione alla sua opera? Vi spiego tutto!”

  1. Per rispondere alla tua domanda, per quanto mi riguarda almeno, sì, le recensioni sono sempre oneste. Ad esempio a me arrivano le newsletter delle nuove uscite delle case editrici con cui collaboro. Se uno dei libri mi interessa lo richiedo per leggerlo, altrimenti passo oltre.
    Una volta letto il libro ovviamente scrivo una recensione che rispecchia i miei pensieri, parlando dei pregi e dei difetti del libro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...