anteprima, Chiacchieriamo, Consigli editoriali, Consigli librosi, Curiosità, editoria, scrittura

Un manuale serio e sintetico, senza giri di parole, senza fronzoli, senza farvi illudere, ma dicendovi le cose come stanno e come si possono fare.

Il 3 Aprile esce il mio nuovo manuale “Scrivere per lavoro. Come guadagnare dalla scrittura” che è il secondo e ultimo della serie #Writing nella quale offro consigli (e non solo) agli autori emergenti, senza fare troppi giri di parole, senza addobbare il tutto con fronzoli vari, ma toccando degli argomenti che ho reputato importanti con obiettività e coerenza, in base a quella che è stata ed è la mia esperienza nel settore editoriale e soprattutto a quelle che sono state anche le mie soddisfazioni personali, seppur con diverse premesse, perché scrivere non è per tutti, ed è inutile girarci intorno.

Se qualcuno vi incoraggia anche se non avete talento, vi sta mentendo, vi sta prendendo in giro, vi sta anche danneggiando con un’illusione che non vi porterà da nessuna parte.

cover
3 Aprile 2018

Questo manuale non serve a scoraggiare chi ama la scrittura, ma solo a incoraggiare chi la vuole praticare seriamente e farne un lavoro vero, senza pensare che sia precario.

Oggi di lavori precari ce ne sono davvero tanti e penso sia meglio fare un lavoro precario che vi piace piuttosto che un lavoro precario che non vi piace, nel quale vi sottopagano e magari vi trattano pure a pesci in faccia.

Questo non significa che non dovete realizzarvi come persone, cercando di svolgere una professione degna di questo nome, così come la considererebbe la vostra famiglia o basata sugli studi che avete intrapreso, ma se avete una passione e soprattutto una predisposizione palese e importante verso una determinata forma d’arte, credo che non dobbiate rinunciarvi solo perché precaria.

Ci sono manuali che attireranno la vostra attenzione con titoli altisonanti, che vi prometteranno mari e monti, che vi illuderanno, che fungeranno da specchietto per le allodole solo per vendervi il niente contornato da qualcosa a un prezzo non proprio accessibile ma che, in fin dei conti, non vi sarà di alcun aiuto, né vi potrà portare da qualche parte. Sapete quanti manuali ci sono sul mercato pieni di pagine riempite di parole che sembrano sul punto di dirvi qualcosa ma che, in realtò, non vi dicono un bel niente?

In questo manuale non scoprirete dove si trova la lampada di Aladino per poterla andare a prendere solo allo scopo di strofinarla e chiedere al genio di cambiare la vostra vita, ma semplicemente delle istruzioni, delle idee, degli spunti, dei consigli, delle chances in grado di farvi vedere alcune cose così come sono o come possono essere e soprattutto permettervi di sviluppare le vostre capacità in merito a una serie di informazioni.

Sarete liberi di prendere queste informazioni per quello che sono. Ci sarà chi le riterrà utili e chi inutili, ma sono state tutte sperimentate, quindi sono collaudate, sono assolutamente fattibili e non soltanto dalla sottoscritta, anche da altri/altre autori/autrici, anche da colleghi/colleghe che hanno deciso di rimboccarsi le maniche e hanno reso possibile quello che, fino a qualche anno fa, era reputato impossibile o forse poco probabile.

In questo manuale vi racconterò in venti capitoli e qualche premessa, come riuscire ad arrotondare ogni mese, a guadagnare dalla scrittura, a pagarvi una pizza partendo dalla soddisfazione di esserci riusciti grazie al vostro lavoro di scrittori, fino a pagarvi magari un week end da qualche parte o addirittura una vacanza, qualche bolletta, una seduta dal parrucchiere, una cena al ristorante e se sarete veramente costanti e capirete che questo tipo di lavoro ha bisogno di tempo, sarete forse persino in grado di potervi aggiudicare uno stipendio da lavoro part-time (c’è chi guadagna anche stipendi più o meno varibili da lavoro full-time o, comunque, guadagna meglio di quel che prende un operario precario: dalla pubblicazione in self-publishing alla professione di correttore di bozze ed editor, per passare a quella di copywriter e di ghostwriter, c’è davvero molto da poter fare per realizzarsi con la scrittura).

cappuccino

Il manuale costerà in formato eBook solo € 0,99 centesimi perché, per quanto ci sia dentro la mia esperienza, la mia fatica, le mie idee, gli spunti da consigliare ad altri, le occasioni aggiuntive di produttività che anche altri possono usare a proprio vantaggio e a proprio profitto, non vuole lucrare con un prezzo alto come molti manuali, mentre il formato cartaceo costerà soli € 4,99 e saranno disponibili solo su Amazon.

Inoltre, se avete bisogno di consigli personali o da personalizzare, non fatevi alcun problema nello scrivermi alla e-mail: tiziana.iaccarino@gmail.com

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...