Chiacchieriamo, Consigli librosi, Recensioni

“L’orgoglio dei Richmond”, la recensione Pink.

L’orgoglio dei Richmond” è il primo romanzo che leggo di Amabile Giusti, attirata dall’idea di leggere uno storico del quale mi aveva affascinato tanto la copertina quanto il titolo.

Devo dire che è una storia davvero molto piacevole e interessante.

LA STORIA DI ALLYSON.

Qui troviamo Allyson una ragazza non proprio conforme ai canoni delle gentildonne dell’Inghilterra di fine ‘700 e soprattutto alquanto avanti con gli anni per potersi sposare, almeno così lei crede, secondo la cultura del tempo.

Il maggior problema di Allyson sono sua madre che è una giocatrice d’azzardo e sua sorella Lyselle che, invece, è una ragazza tanto giovane e bella quanto frivola e assolutamente diversa dalla prima.

Le donne si trasferiranno a Londra a casa della cugina che le aiuterà nella difficile impresa di far conoscere loro, durante la Stagione a Londra, un gentiluomo che le sistemi.

Le cose non andranno proprio come credono in principio, in quanto sia Allyson che Lyselle saranno destinate ad amori molto diversi tra loro, per quanto originali e assolutamente in linea con una trama alquanto intrecciata.

Lungi da me l’idea di raccontarvi esattamente cosa accadrà, perché se non avete letto quest’opera, vi consiglio di prenderla (l’eBook costa solo € 0,99 su Amazon), mi piace parlarvene a modo mio, secondo quello che è il mio giudizio su di essa.

Allyson si innamorerà, suo malgrado, del marchese Rudyard di Trent per quanto lui non sia avvezzo all’idea di maritarsi e sia uno degli scapoli più ambiti d’Inghilterra, mentre Lyselle finirà tra le mani di un uomo molto più maturo, per quanto avesse sperato, fino all’ultimo, di sposare un visconte.

L'orgoglio dei Richmond di Amabile Giusti

LA STORIA È PERFETTA.

La scorrevolezza della storia, la sua fluidità linguistica, lo stile disinvolto di un’autrice che conosce molto bene, a quanto sembra, l’epoca di cui narra, rendono la storia assolutamente perfetta e in linea con i canoni di uno storico a tutti gli effetti.

UNA TRAMA INTERESSANTE.

La trama è interessante, in quanto intrecciata e ben delineata. Racconta di personaggi molto differenti tra loro, permettendo all’autrice di sbizzarrirsi in una serie di vicende che incastrano molto bene tra loro le ansie e le speranze di ciascuno a modo suo, rendendo tutta la storia molto credibile e appassionante.

LEGGERÓ ALTRO DELL’AUTRICE.

Leggerò altro dell’autrice perché mi ha convinto davvero (tra l’altro, io ho nel Kindle da un secolo “Trent’anni e li dimostro” in versione self) anche se, a essere sincera, in passato, scorrendo le sinossi di altre sue opere, non ero stata spinta all’acquisto. Ma selezionerò, evidentemente, quella che rispecchia maggiormente i miei gusti personali, perché è naturale che una lettrice abbia dei gusti diversi da chi scrive e da come lo scrive.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...