Chiacchieriamo, scrittura, social, web

Se non sei social, sei out.

Tra le pagine di questo blog abbiamo avuto modo di raccontarvi, diverse volte, dell’importanza dei social network per un artista. E tra gli artisti, annoveriamo sicuramente anche gli scrittori.

Uno scrittore che non è social, al giorno d’oggi, fa molta più fatica degli altri a farsi conoscere o anche solo a far sapere che esiste.

A meno che non si scriva per una casa editrice importante che, coi tempi che corrono, vi chiederà comunque di diventare social, difficilmente si riuscirà a raggiungere un numero di lettori maggiore di quel che si spera con la semplice pubblicazione (e qui parliamo anche di chi è affermato).

Un tempo per far sapere a una quantità più ampia possibile di persone dell’uscita di un romanzo c’erano le radio e le emittenti televisive, ma anche i giornali (anche se era difficilissimo ottenere uno spazio in una trasmissione televisiva o radiofonica e men che meno un trafiletto su un qualunque giornale di un certo spessore), oggi però è tutto cambiato, oggi c’è internet a permettere a tutti di esprimersi e agli artisti una grande autonomia, oltre alla gestione diretta delle proprie pubbliche relazioni.

Direte: sembra facile.

No, non lo è. Niente è facile come sembra. Bisogna sempre impegnarsi per costruire un progetto degno di nota, una campagna pubblicitaria che si prefissi degli obiettivi e che, entro determinati termini, li raggiunga.

Scrivere e basta non serve a molto, se non ci si sa anche mostrare, offrire, in qualche modo vendere.

Brutto dirlo così, ma spietatamente vero e vi assicuro che in pochi ve lo diranno tanto apertamente come noi.

Se una persona scrive bene, ma non sa promuoversi, il suo libro, per quanto valido, potrebbe essere lasciato all’angolo.

Credete che il lavoro speso nello scrivere quel libro non meriti di essere premiato con la considerazione degli altri, anche solo per la fatica che avete fatto nel realizzarlo?

Io credo che qualunque tipo di lavoro meriti di essere considerato e soprattutto sostenuto, perché scrivere è faticoso (e non per tutti, come dico sempre) e un minimo di rispetto e di riconoscimenti lo meriti sempre.

concept-2959599_1280

GLI SCRITTORI NON SOCIAL NON CONDIVIDONO NIENTE, VENDONO E BASTA.

Ci sono scrittori che non sono e ammettono di non reputarsi neanche social, che bazzicano poco e male su internet e che non sanno curare o gestire le proprie pubbliche relazioni su di esso.

Cosa molto triste da appurare, in un’epoca in cui, ormai, tutto ruota attorno alla rete, soprattutto se poi ricompaiono solo per ricordare alla gente che esistono e devono far notare l’uscita del loro nuovo libro.

C’è, infatti, chi scompare per anni dai social e ricompare solo nel momento in cui deve pubblicare (e quindi vendere) il suo libro.

No, ragazzi. Mi dispiace dirvelo, ma non funziona così.

Non è etico e neanche giusto usare i social network solo per un vostro tornaconto. I social network servono, in primis, per farvi conoscere, per familiarizzare con chi accetta di seguirvi (e non perché vi sta facendo un favore, ma perché magari gli state simpatico e gli fa piacere farlo), per coltivare nuove amicizie e frequentazioni, per condividere le proprie passioni, magari per ritrovarsi con chi può farvi persino compagnia e poi, forse, anche per gestire delle pubbliche relazioni.

Personalmente penso che i social network servano in primis a questo: a stare in compagnia, a condividere qualcosa e a restare in contatto con le persone, per cui quando noto un autore scomparire per secoli e poi ricomparire solo perché deve fare pubblicità al suo libro, per venderlo, non mi piace e il suo atteggiamento non mi stimola neanche a comprare la sua opera.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...