Chiacchieriamo, Consigli editoriali, Curiosità

L’ispirazione è un viaggio che ci fa raccontare i sogni.

A volte viaggiare può aiutare l’ispirazione a tornare in forma, quando pensiamo di aver consumato le nostre energie, ma soprattutto quando siamo stanchi.

Io come tante persone che scrivono, leggo anche e pertanto essendo abituata a sognare o a fantasticare grazie alle storie che creo o che creano altre persone, spesso mi stanco e ho bisogno poi di uno o più periodi dell’anno in cui stacco la spina, per riposarmi.

Chiaro è che, quando si viaggia, si può ritrovare l’ispirazione in grado di farci di nuovo fantasticare.

Tante volte mi hanno chiesto come riuscissi a trovare l’ispirazione giusta per raccontare questa o quella storia e io rispondevo puntualmente che bastava poco: un viaggio, un’esperienza, un incontro, un pomeriggio, un giorno qualunque e la voglia di rimettersi in gioco.

backlit-1870004_1280

Quando, però, subentra la stanchezza, come dico sempre, bisogna avere la capacità di riposarsi, perché non si può pretendere troppo da se stessi.

Scrivere, come ho sempre sostenuto, è un lavoro e anche faticoso, perché tutte le ore che si sta al computer i nostri occhi si stancano, così come si stanca il nostro corpo a stare sempre nella stessa posizione e, peggio ancora, a condurre una vita sedentaria. Quel che serve è fare attività fisica, tanto movimento e soprattutto tanto riposo in modo da ritrovarci più in forma e riposati anche con la testa.

Un manoscritto, tra l’altro, non ha bisogno di urgenza, al contrario, più lo si lascia riposare e lo si legge con calma, meglio è.

L’ispirazione, una volta impostata la storia nero su bianco con la sua trama, non va via e, ogni volta che riprenderemo gli appunti in mano, ci ricorderà ciò che avevamo in mente, permettendoci di scrivere senza esitazione.

Io ho sempre ritenuto indispensabile staccare la spina per ricominciare più in forma che mai, anche perché il riposo, magari qualche viaggio, magari qualche distrazione, qualche attività ben diversa, aiuta a sentirsi meglio e quindi a ricominciare meglio l’attività di chi scrive.

Certamente la vita quotidiana, a volte povera di spunti, non può essere di grande aiuto se non si possiede una grande fantasia, per cui diventa indispensabile distaccarsi dal contesto in cui si vive, magari allontanandosi fisicamente e mentalmente per ricominciare più sereni.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...