Chiacchieriamo, Consigli librosi, Recensioni

“Il profumo delle rose selvatiche”, la recensione Pink.

Il profumo delle rose selvatiche” è un romanzo storico che ha catturato da subito la mia attenzione, nel momento in cui mi sono messa alla ricerca di una lettura interessante su Amazon. Era tra i romanzi più alti della classifica storica e romantica e devo dire che mi ha molto incuriosita sia per la bellezza della copertina che per la trama.

Ho acquistato l’opera, quindi, spinta dalla voglia di leggere una storia d’altri tempi, romantica e appassionante e devo dire che l’autrice non ha deluso le mie aspettative.

Questa storia, ambientata nell’Inghilterra dell’800, mi ha affascinata, perché contiene in sé tutti gli elementi necessari alla bellezza di una trama in grado di conquistare il suo lettore più esigente e attento.

Il profumo delle rose selvatiche di Linda Kent

La protagonista, Anne March, è una donna dal passato oscuro, tormentata da fantasmi che la seguono ovunque, per quanto sia scappata tempo addietro dal suo paese di origine, al punto che è solita uscire con un velo che le copre il viso e pensa di dover concludere i suoi giorni in solitudine, nella speranza di ritrovare una serenità che sembra perduta per sempre.

Quando, però, nella cittadina di Bath dove vive, si rende conto che il suo giardino confina con quello di una famiglia fuori dalla norma dove c’è un bimbo spesso solo e triste, comincia a fare amicizia e a condividere le gioie del sano vivere in mezzo alla natura, senza immaginare che il padre del piccolo la noterà in modo inaspettato e sorprendente.

Il barone David Glamorgan, infatti, rimane folgorato dalla misteriosa vicina di casa e decide di frequentarla per capire chi sia, ma soprattutto per sapere se può rivelarsi una buona amica per suo figlio, ma la verità è un’altra: lui se ne scopre ossessionato.

L’uomo se ne innamora senza via di scampo e crede sia facile entrare nella vita della donna, almeno fino a quando non verrà a conoscenza, poco alla volta, di tutte le vicende che hanno riguardato il suo passato.

Chiunque può essere vittima del proprio passato, malgrado ciò non si può scappare dallo stesso o pensare che gettarselo alle spalle, nel tentativo di dimenticare i dolori che ci ha provocato, sia la soluzione adatta a ogni problema. A volte i dolori vanno accettati per ciò che sono e affrontati, in modo da mettersi l’anima in pace e da restituire a essi lo spazio che, inevitabilmente, avranno sempre nella nostra vita, senza che influiscano, però, sulle scelte del presente.

Il barone dovrà accettare e superare i fantasmi che tormentano la bella e dolce Anne, consapevole del fatto che il destino possa essere infausto con chiunque, ma non smetterà mai di amarla e soprattutto di rispettarla, perché ogni donna va rispettata con i suoi drammi e le sue gioie.

Questa è la storia di un amore che dimostra quanto conti affrontare le difficoltà per metterle da parte e voltare pagina nel modo più consapevole e maturo possibile.

Non voglio fare spoiler perché non lo trovo giusto, ma vi assicuro che quest’opera vale la pena di essere letta, mi ha conquistata nel vero senso del termine.

Ho trovato la trama davvero ben costruita e molto intrigante, adatta a un lettore che vuole sognare e che resta affascinato dai classici romanzi storici nei quali l’amore e la passione diventano il fulcro di ogni vicenda.

L’autrice ha uno stile chiaro, limpido, scorrevole, appassionato e travolgente, ma soprattutto sa tenere il lettore col fiato sospeso e incollato alle pagine del romanzo fino all’epilogo.

Linda Kent mi ha convinta e di certo, in futuro, leggerò altro di suo, anche perché ho scoperto che questa storia fa parte di una serie che non mi lascerò scappare.

Lettura super consigliata agli amanti del genere.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...