Chiacchieriamo, Collaborazioni, Consigli librosi, Eventi

The Pink Cafè si rende disponibile ai Review Party, anche se…

Già da qualche tempo con il nostro blog The Pink Cafè ci stiamo rendendo disponibili a partecipare ai Review Party organizzati dagli autori che hanno bisogno di una mano o vorrebbero coinvolgere ulteriori book blogger nella promozione delle loro opere in uscita in self o con casa editrice.

Siamo ben contente di poter leggere e valutare, esprimendo un giudizio degno di tale nome, chiaro e assolutamente onesto, i romanzi che ci rendono disponibili all’interno di un evento letterario virtuale diffuso sui social network o anche solo per collaborazioni private, singole e personali.

Pensiamo di poter dare un apporto buono a chi ci chiede un sostegno, perché abbiamo sempre offerto dei giudizi sinceri e senza preferenze, senza distinzioni e soprattutto senza lasciarci influenzare da dicerie o giudizi altrui.

Abbiamo voglia di sostenere gli autori che sanno darsi da fare e soprattutto mettersi in gioco con trasparenza, senza dover ricorrere a mezzi poco leciti o da “furbetti del quartiere”, ma giudichiamo altrettanto importante il lavoro che facciamo sui romanzi che ci vengono passati per le recensioni da stilare.

Nel momento in cui un autore o un’autrice ci chiede di partecipare a un Review Party, è nostro dovere chiedere informazioni circa il genere del libro (perché siamo un blog Pink e leggiamo soprattutto narrariva rosa, leggera, anche divertente, magari più impegnativa, ma non usciamo da questo genere) e soprattutto quali sono le modalità per partecipare. Se ci sembrano corrette tutte le regole e si pattuisce con un autore la data in cui va stilata e ovviamente pubblicata la recensione, siamo ben felici di impegnarci in tal senso e il nostro lavoro (del tutto gratuito, se ci fosse il caso di specificarlo) è fatto con impegno e passione, dedizione e onestà, per cui va rispettato come noi rispettiamo quello altrui.

Di solito e nel rispetto di chi scrive, quando abbiamo letto un romanzo, prima di scrivere la recensione, contattiamo sempre in privato l’autore o l’autrice per raccontare le prime impressioni o gli eventuali consigli da dare, poi scriviamo la recensione su un file che facciamo leggere al diretto o alla diretta interessata e ci mettiamo d’accordo sulla data della pubblicazione del giudizio. In certi casi, se la recensione non è proprio favorevole o come si aspetta l’autore, abbiamo l’educazione e la delicatezza di chiedere se vuole che la pubblichiamo o se preferisce che la evitiamo.

Delicatezza che abbiamo sempre usato con tutti per il rispetto che nutriamo verso chi scrive, in quanto lo reputiamo un lavoro a tutti gli effetti.

ipad

A noi piace scrivere recensioni chiare, limpide, ma soprattutto sincere, oneste, costruttive, in grado di far luce su eventuali incongruenze o falle della storia, analizzandone ogni aspetto in modo da spiegare all’autore/autrice di turno ogni punto.

In virtù del fatto che, però, anche il nostro è un lavoro impegnativo: leggere e stilare una recensione obiettiva e ben costruita che analizzi in ogni punto la storia, usando con delicatezza e tatto le parole adatte a esaltarne le potenzialità senza appesantirci sui punti deboli, reputiamo giusto che, in futuro, nel caso in cui la recensione che scriviamo non sia tanto positiva come si aspetta l’autore/autrice di turno, sarà comunque pubblicata sul nostro blog, per il rispetto che nutriamo verso chi ci legge e considera le nostre opinioni, ma soprattutto per il rispetto che noi stesse pensiamo di meritare circa il lavoro di book blogger serie quali siamo.

Detto ciò, ci teniamo a chiarire che, d’ora in avanti, se un autore o un’autrice ci chiederà di partecipare a un Review Party allo scopo di recensire la sua opera in uscita, ma anche dopo la pubblicazione, e la stessa non dovesse assecondare le sue aspettative, eviteremo di pubblicarla su Amazon, a sua discrezione, perché conosciamo le dinamiche delle classifiche e delle vendite sulla piattaforma di e-commerce ora più conosciuta al mondo, ma comunque pubblicheremo sul nostro blog la recensione, perché sì rispettiamo il lavoro altrui, però chiediamo che si rispetti il nostro tempo speso per chi ci ha chiesto di leggere e giudicare con serietà e impegno la sua opera.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...