Il suo nuovo romance dal titolo “Ethan” è in preparazione per uscire il prossimo 23 novembre e lei si è molto prodigata per far sì che la storia fosse ben preparata per la pubblicazione. Sono contenta di averla aiutata a organizzare il Review Party che riguarda la sua novità ma, allo stesso tempo, sono curiosa di rivolgerle delle domande riguardanti l’opera che ho avuto già la possibilità di leggere.

Ciao Tiziana, grazie di aver accettato questa intervista. Vorrei chiederti da cosa e come è nata l’idea per la creazione del romance “Ethan”.

RISPOSTA:

Ethan è nato dall’ispirazione di un secondo, un giorno guardavo una corsa di gare motociclistiche in tv, il mio compagno è un appassionato, e mi son detta: perché no? Subito Ethan ha iniziato a raccontarmi la sua storia ed è iniziato un lungo lavoro durato per mesi. Non immaginavo che ci sarebbe stato uno sviluppo di storia tanto complesso ma dopo tanti ripensamenti, sono contenta del risultato raggiunto. Forse ammetto, che la trama nel suo complesso potrebbe spiazzare e non essere compresa da alcuni lettori, però mi auguro di offrire un buon prodotto e tante emozioni.

Ethan immagine promozionale libro

Chi è davvero Ethan?

RISPOSTA:

Ethan è un uomo abituato a vivere da solo e a modo suo. Non ha mai amato una donna e ha alle spalle un passato famigliare che ha influito tanto sul suo modo di essere. Ama il brivido, decide sempre della sua vita e lo fa spesso in modo egoistico. Non si è mai relazionato veramente con le persone, lui è un personaggio famoso, le donne lo hanno inseguito per il nome che porta e gli amici non sono mai stati del tutto sinceri. Gli piace la solitudine, ma quando conosce una donna misteriosa, pensa per la prima volta che forse il futuro potrebbe essere diverso da quello che lui ha sempre immaginato.

So che, a un certo punto della storia, Ethan si innamorerà di una donna, forse, sbagliata… ma non voglio anticipare di più. Secondo te, cosa lo ha colpito in primis di quella persona per convincerlo a cercarla?

RISPOSTA:

Ethan è un uomo che non ha conosciuto dolcezza, amore e conforto. Penso che Joanna, incontrata in un momento particolare, lo abbia colpito per la sensibilità e delicatezza che lei gli ha mostrato. Vorrà cercarla perché non comprende cosa prova ed è stuzzicato dall’idea di scoprirlo. Per lui le cose si complicano quando gli dicono che quella donna non esiste. Lui però chiuso nella sua testardaggine, come un bambino viziato, è convinto di averla vista e non accetta una verità diversa da quella che si è creato nella sua mente.

È un uomo che sa quello che vuole ed è disposto a tutto per ottenerlo, anche se spesso, i mezzi sono abbastanza discutibili.

Il moto GP è un argomento molto presente nel romance, in quanto Ethan è un pilota, anzi un campione pluripremiato. Come hai raccolto le informazioni intorno a quel mondo?

RISPOSTA:

Come dicevo sopra l’ispirazione è arrivata guardando per caso una gara in televisione, un po’ l’argomento lo conoscevo ma alcuni dettagli sono andata a ricercarli nei vari siti ufficiali che raccontano il Moto Gp. E poi le location di ambientazione le ho cercate con google maps ed è sempre un valido aiuto. Ho letto siti di informazione, blog sui campioni e da lì ho cercato di comporre la tela. La storia parla di Ethan come pilota, ma soprattutto di lui e del suo modo di essere nella vita a 360 gradi.

Quali pensi siano i punti di forza e i punti deboli, invece, di questo romance?

RISPOSTA:

I colpi di scena sono senz’altro i punti di forza, perché ci sono risvolti inattesi che certamente il lettore non si aspetta, diciamo che ho giocato molto sull’effetto sorpresa se così si può dire, ma soprattutto direi l’altalena delle emozioni che sono tante e differenti tra loro. Tra i punti deboli potrebbe esserci il carattere di Ethan, proprio per come lui è fatto, molte donne potrebbero essere infastidite, altre invece rimanere completamente affascinate da un uomo che ama per la prima volta e lo fa a modo suo, discutibile forse ma intensamente ed è un amore che spesso non sa gestire e … insomma quando lo leggerete mi direte voi cosa ne pensate.

Cosa, secondo te, piacerà o non piacerà di questa storia?

RISPOSTA:

Bella domanda. Penso che la storia d’amore sarà sicuramente l’elemento che piacerà ai lettori. Ethan sembra il principe azzurro: la cerca, la vuole, la ama e lo dice apertamente, quale donna non ama essere corteggiata come fa lui? Disposto a fare qualunque cosa per vederla anche per pochi minuti e non sapendo nemmeno se lei accetterà di parlargli? Al contempo però lui nasconde alcuni lati scuri e presuntuosi della sua personalità che potrebbero non piacere. Non so se qualcosa potrebbe non piacere, forse un’idea ce l’ho, ma non posso dirvela. Però qualcosa che potrebbe far arrabbiare penso ci sia.

Ethan è un uomo molto diverso dai precedenti o meglio da tutti quelli che hai raccontato. Cosa ti ha spinto a creare un protagonista tanto controverso?

RISPOSTA:

Ethan è certamente un uomo differente da quelli che siamo abituati a conoscere nelle opere moderne. Ho voluto raccontare un uomo intraprendente, amante del brivido, ha una bella casa, una buona posizione sociale e sembra poter avere quello che vuole, però l’esperimento vero di questa opera, è stato miscelare i vari e tortuosi aspetti della sua personalità, spesso ambigui e in contrapposizione tra loro.

Infine, lascia un messaggio ai tuoi lettori o se vuoi un estratto di “Ethan”.

RISPOSTA:

Non posso dire altro su Ethan, aggiungo che questa storia vi sorprenderà e sono certa che farà discutere perché non ho detto, che affronto due temi importanti e attuali che hanno già creato controversia nei dibattiti, nel romanzo. Non so come reagiranno i lettori, ma di certo ci sarà una sorpresa inaspettata.

Estratto:

Era come se dentro di me ci fossero due “Ethan” diversi, ognuno dettava le sue ragioni. Uno imponeva la ragione, l’altro combatteva la razionalità per gettarsi tra le mani dell’istinto che aveva sempre contraddistinto le mie scelte.

Dovevo fare una scelta, ma dentro di me avevo già preso la mia decisione.

Citazione.

Eravamo noi e basta. Il suo respiro e l’odore della sua pelle erano le uniche cose di cui avessi bisogno.

Grazie per la tua disponibilità e in bocca al lupo!

RISPOSTA:

Grazie a te per lo spazio concesso al mio Ethan.

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...