A girl for two” è il primo romance che leggo della scrittrice Evelyn Storm e devo dire che ne sono rimasta davvero entusiasta.

Questa storia è il primo volume della serie intitolata “Love Games” e si può capire già dal titolo che il lettore ne vedrà delle belle.

Nicole è una ragazza di oggi, bella e moderna, ma alquanto sfortunata sia in amore che nel lavoro, infatti lo ha perso per un errore per il quale non ha potuto rimediare.

La troviamo afflitta dalla sua situazione, ma con un’amica che si chiama Dana e le starà sempre accanto e un simpatico cugino di quest’ultima che le sbava dietro, ma a Nicole serve altro: serve più fortuna, in fondo, soprattutto in amore.

Amore che non tarderà ad arrivare, almeno è ciò che pensa quando conosce Kayl che è anche miglior amico del ragazzo di cui si innamorerà in seguito Dana.

Questo quadretto sembrerebbe perfetto, se non fosse per una piccola incomprensione tra Nicole e Kayl già all’inizio della loro storia e per l’entrata in scena di un altro bel ragazzo di nome Jake.

Ecco che il cuore di Nicole comincerà ad avere dei dubbi su quale partito scegliere, perché si troverà tra due fuochi e soprattutto al centro dell’attenzione di due uomini affascinanti e innamorati allo stesso modo. Ma chi dei due è l’amore vero della nostra protagonista?

Il lettore lo scoprirà soltanto alla fine, ma vi assicuro che questa storia giovane e spensierata vi farà appassionare, divertire, sognare e sperare di leggerne ancora.

A girl for two di Evelyn Storm

Lo stile della scrittrice è fresco e dinamico, giovane e accurato.

L’autrice ha avuto la capacità di catturarmi fin dalle prime battute, perché ha saputo amalgamare dolcezza nelle descrizioni, leggerezza nei dialoghi, passione nelle scene calde e sorpresa in quelle che non mi aspettavo.

Il suo stile molto fresco e giovane, ma dinamico e accurato nei minimi dettagli mi ha fatto capire la qualità di ciò che stessi leggendo e le capacità della scrittrice nel riuscire a raccontare al meglio l’intero contesto.

La sua bravura è riuscita a tenermi incollata alle pagine di questa storia fino all’epilogo e a lasciarmi con un dolce sapore di appagamento alla sua conclusione.

Ecco, quest’opera è l’esempio lampante che anche le storie cosiddette leggere possano contenere argomenti importanti ma, allo stesso tempo, essere scritte con giudizio e preparazione linguistica, facendo innamorare chi legge, se sono state costruite a dovere.

L’autrice ha saputo creare una storia che tenesse il lettore sospeso sul filo del “ho capito chi sceglie o forse no”, ma ha anche divertito, appassionato, fatto dubitare, incuriosire, cercare e sperare in un lieto fine.

Complimenti.

Super consigliato!

Tiziana Iaccarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...