Chiacchieriamo, Curiosità, scrittura

Anche nel settore editoriale contano le tendenze. Cosa va di moda?

Se pensate che il settore editoriale sia immune dall'idea che le tendenze, le mode, contino quanto basta per fare marketing, vi sbagliate. Come qualunque altro settore, anche quello editoriale deve fare i conti con le tendenze, le mode, quello che va, quello che si compra, quello che vuole e gli chiede il mercato e in… Continue reading Anche nel settore editoriale contano le tendenze. Cosa va di moda?

Annunci
Chiacchieriamo, scrittura, social, web

Se non sei social, sei out.

Tra le pagine di questo blog abbiamo avuto modo di raccontarvi, diverse volte, dell'importanza dei social network per un artista. E tra gli artisti, annoveriamo sicuramente anche gli scrittori. Uno scrittore che non è social, al giorno d'oggi, fa molta più fatica degli altri a farsi conoscere o anche solo a far sapere che esiste.… Continue reading Se non sei social, sei out.

Chiacchieriamo, Curiosità, web

Le cover tutte uguali: il bello dal pettorale nudo e asciutto fa sempre il pienone!

Una volta ne ho parlato ampiamente in un articolo ma, negli ultimi tempi, noto che la tendenza delle immagini che mostrano pettorali di bei ragazzi sulle copertine dei romance è diventata ancora più praticata. Il nudo piace, quando è bello. Inutile mostrarsi falsi moralisti e dire che circolano sempre le stesse cose, anche se è… Continue reading Le cover tutte uguali: il bello dal pettorale nudo e asciutto fa sempre il pienone!

anteprima, Chiacchieriamo, Consigli librosi

“Vorrei che fosse già domani”

“Vorrei che fosse già domani” è un'opera scritta a quattro mani dagli autori Miriam Candurro e Massimo Cacciapuoti che esce il 3 maggio per Garzanti. Sinossi. Al liceo è giorno di manifestazione. Nei corridoi deserti, Paolo cerca agitato tra i suoi post-it quello su cui ha annotato le coordinate per arrivare in classe. Ormai non… Continue reading “Vorrei che fosse già domani”

Chiacchieriamo, Consigli editoriali, social, web

Se hai un canale YouTube, puoi crearti persino un programma web tutto personalizzato per parlare di libri.

Oggi tutti usano i social network e, come ho detto anche nel mio manuale “Scrivere per lavoro. Come guadagnare dalla scrittura”, i maggiori mezzi di comunicazione attuale sono: Facebook, Instagram, Twitter e YouTube. Attraverso questi quattro social, tra i più innovativi e usati, potrete creare il vostro mondo di libri dedicato a voi come artisti… Continue reading Se hai un canale YouTube, puoi crearti persino un programma web tutto personalizzato per parlare di libri.

Chiacchieriamo, Curiosità, editoria, scrittura

Gli autori che hanno doti socio-comunicative sono avvantaggiati nella promozione dei loro libri.

Abbiamo parlato in molte occasioni di promozione e soprattutto dei tanti mezzi social con i quali sia possibile parlare del proprio libro. Va detto che gli autori o le autrici che si dichiarano timidi hanno meno chances rispetto a chi ha doti caratteriali diverse, ma soprattutto socio-comunicative, nel senso che riescono a interagire facilmente con… Continue reading Gli autori che hanno doti socio-comunicative sono avvantaggiati nella promozione dei loro libri.

Chiacchieriamo, Consigli librosi, Curiosità

Non c’è bisogno di pagare un patrimonio per leggere un manuale di scrittura.

I manuali di scrittura, a mio avviso, da quel che ho potuto appurare sui vari store on line, hanno prezzi a dir poco assurdi. Cosa pensate che nascondino manuali nei quali si promette il segreto per arrivare a guadagnare migliaia e migliaia di euro in pochi mesi? Ci sono anche quelli che, addirittura, vi dicono… Continue reading Non c’è bisogno di pagare un patrimonio per leggere un manuale di scrittura.

Chiacchieriamo, editoria, scrittura

Da “Moglie troia” a “Fottimi”, la nuova frontiera del self fa di qualche classifica un vero bordello.

Ci sono titoli davvero curiosi, altri divertenti, altri esagerati, altri davvero assurdi. Alcuni di questi stanno scalando le classifiche del self-publishing come fossero gare per entrare a far parte del cast di un film porno. Mi spiace dire che alcuni titoli siano davvero demoralizzanti e che il solo fatto di trovarli in classifiche vendite di… Continue reading Da “Moglie troia” a “Fottimi”, la nuova frontiera del self fa di qualche classifica un vero bordello.

Chiacchieriamo, Consigli editoriali, Curiosità, editoria, scrittura

Se una casa editrice o un agente letterario vi corteggia è per usare il vostro talento.

Questo articolo vuole semplicemente invitare alla riflessione gli scrittori e le scrittrici di talento corteggiati/e dalle case editrici e/o dagli agenti letterari. Ce ne sono molti/e, moltissimi/e, credetemi. In alcuni casi il corteggiamento va a buon fine, i gentiluomini e le donzelle di talento cedono, in altri casi riescono a tenersi la gestione del proprio… Continue reading Se una casa editrice o un agente letterario vi corteggia è per usare il vostro talento.

Chiacchieriamo, Consigli editoriali, editoria, scrittura

Una casa editrice piccola, per quanto “buona”, può darvi qualcosa solo se state compiendo i primi passi.

Nel corso della mia quasi ventennale esperienza nel settore editoriale, ho avuto modo di apprendere quanto NON sia assolutamente tutto oro ciò che luccica. Se fossi un'autrice emergente, alle prime esperienze, ma soprattutto se dovessi muovere i primi passi in questo ambiente, valuterei con gioia ed entusiasmo qualunque tipo di opportunità proveniente da una casa… Continue reading Una casa editrice piccola, per quanto “buona”, può darvi qualcosa solo se state compiendo i primi passi.