Affinità letterarie: amore a prima vista con un libro.

Rubrica: affinità letterarie  Da questo articolo cominciamo una rubrica che tornerà sporadicamente a parlare di libri in attinenza con noi e la nostra vita, per un verso o per un altro. Quanti di voi avrebbero aneddoti o vicende da raccontare in attinenza con un libro? Vi è capitato, qualche volta, di avere una sorta di … Continua a leggere Affinità letterarie: amore a prima vista con un libro.

Annunci

“Prendimi tu” serie “Passioni segrete…” torna Katy Kaise.

Katy Kaise è una delle autrici più misteriose ma anche più interessanti del nuovo panorama editoriale italiano, spesso cavalcato da autrici che sono connazionali, ma hanno scelto di pubblicare sotto pseudonimo, usando un nome straniero. I motivi possono essere i più svariati: dall'esigenza di proteggere la privacy di una vita normalissima alla voglia di sperimentare … Continua a leggere “Prendimi tu” serie “Passioni segrete…” torna Katy Kaise.

“Proibito Amarti”. Una storia che merita di essere consigliata, letta, regalata, riletta, ripresa e certamente trasmessa con il passaparola.

Quando ho iniziato a leggere questa storia sono riuscita a entrare quasi subito tra le pagine che raccontano le vicende della protagonista, Cassandra. Probabilmente è l'effetto che offre il racconto alla prima persona, tipo di scelta che, da autrice e anche da lettrice, ho sempre particolarmente apprezzato e amato. Leggendo la storia di Cassandra, però, … Continua a leggere “Proibito Amarti”. Una storia che merita di essere consigliata, letta, regalata, riletta, ripresa e certamente trasmessa con il passaparola.

Dietro ogni “Cliente” c’è un nome che ha dei “desideri”.

Molti di voi si saranno resi conto che chi acquista qualunque tipo di prodotto su Amazon e lo recensisce, lasciando un'opinione o qualunque altra idea in merito alle funzionalità del suo acquisto, che sia un aspirapolvere o un libro, può farlo sia in forma anonima che scrivendo il proprio nome. Ora ci sta voler esprimere … Continua a leggere Dietro ogni “Cliente” c’è un nome che ha dei “desideri”.