Non c’è bisogno di pagare un patrimonio per leggere un manuale di scrittura.

I manuali di scrittura, a mio avviso, da quel che ho potuto appurare sui vari store on line, hanno prezzi a dir poco assurdi. Cosa pensate che nascondino manuali nei quali si promette il segreto per arrivare a guadagnare migliaia e migliaia di euro in pochi mesi? Ci sono anche quelli che, addirittura, vi dicono … Continua a leggere Non c’è bisogno di pagare un patrimonio per leggere un manuale di scrittura.

Annunci

Un manuale serio e sintetico, senza giri di parole, senza fronzoli, senza farvi illudere, ma dicendovi le cose come stanno e come si possono fare.

Il 3 Aprile esce il mio nuovo manuale “Scrivere per lavoro. Come guadagnare dalla scrittura” che è il secondo e ultimo della serie #Writing nella quale offro consigli (e non solo) agli autori emergenti, senza fare troppi giri di parole, senza addobbare il tutto con fronzoli vari, ma toccando degli argomenti che ho reputato importanti … Continua a leggere Un manuale serio e sintetico, senza giri di parole, senza fronzoli, senza farvi illudere, ma dicendovi le cose come stanno e come si possono fare.

L’importanza di pubblicare in eBook oggi.

La nascita degli eBook è stata un fenomeno che ha monopolizzato totalmente il mercato editoriale, cambiandone gli aspetti e le peculiarità (prima tutte incentrate sui libri di carta), facendo crescere anche un settore che sembrava molto più in crisi di quel che si poteva immaginare. Oggi, grazie agli eBook si possono leggere molti più libri, … Continua a leggere L’importanza di pubblicare in eBook oggi.

Le recensioni solo positive non significano qualità.

In un precedente articolo ho parlato di come riconoscere le recensioni false, quelle negative, che a volte servono a chi sa primeggiare solo affossando la concorrenza con metodi meno onorevoli delle proprie qualità. Il settore editoriale, come ho detto anche in altre occasioni, è diventato molto competitivo e spesso anche un campo di battaglia nel … Continua a leggere Le recensioni solo positive non significano qualità.

“Se è porno, tolgo”, la recensione del Pink.

Leggere per la prima volta un'opera di Ilaria Grasso è stato come riconoscere, finalmente, un testo nel quale si assaggia il sapore della vera acutezza di chi è sui social, li frequenta, ne conosce ogni pro e contro e sa bene cosa consigliare, cosa pensare, cosa dire, cosa sconsigliare, quale considerazione trarne. “Se è porno, … Continua a leggere “Se è porno, tolgo”, la recensione del Pink.