Il self-publishing di oggi non è quello di ieri e frega un po’ (anzi fotte) le case editrici.

Io mi rendo conto che con l'avvento del digitale, le nostre abitudini sono cambiate, perché abbiamo sempre a portata di mano uno smartphone o un tablet, come minimo, così come mi rendo conto che, grazie a una rivoluzione che ha coinvolto, anzi oserei dire sconvolto anche l'editoria e il suo mercato, sono cambiate le stagioni … Continua a leggere Il self-publishing di oggi non è quello di ieri e frega un po’ (anzi fotte) le case editrici.

Annunci

Una casa editrice piccola, per quanto “buona”, può darvi qualcosa solo se state compiendo i primi passi.

Nel corso della mia quasi ventennale esperienza nel settore editoriale, ho avuto modo di apprendere quanto NON sia assolutamente tutto oro ciò che luccica. Se fossi un'autrice emergente, alle prime esperienze, ma soprattutto se dovessi muovere i primi passi in questo ambiente, valuterei con gioia ed entusiasmo qualunque tipo di opportunità proveniente da una casa … Continua a leggere Una casa editrice piccola, per quanto “buona”, può darvi qualcosa solo se state compiendo i primi passi.